lunedì 9 settembre 2019

Università, la classifica Censis degli atenei italiani


Bologna, Perugia e Torino sono al vertice della classifica Censis sulle Università italiane. Un dato significativo è che per il quarto anno consecutivo si è registrato un aumento delle immatricolazioni (+1,3%) rispetto all’anno accademico precedente. L’università è stata scelta dal 47% dei 19enni, di cui il 15,5% e il 12,5% sono rispettivamente studenti di economia e di ingegneria industriale e dell’informazione. 
Tra i mega atenei statali (oltre 40mila iscritti) mantiene la prima posizione l’Università di Bologna, con un punteggio complessivo pari a 90,8. In seconda posizione vi è sempre l’Università di Padova (88,7) e al terzo posto quella di Firenze (86,3). La Sapienza di Roma è stabile al quarto posto (84,3), inseguita dall’Università di Torino (83,0), che sale dal settimo al quinto posto. Tra i grandi atenei (da 20.000 a 40.000 iscritti), l’Università di Perugia è al vertice della classifica, con l’Università della Calabria che mantiene la seconda posizione (90,2). Terza e quarta posizione sono ancora occupate dalle Università di Parma e di Pavia (rispettivamente 89,7 e 88,0 punti). Al quinto posto si affermano l’Università di Modena e Reggio Emilia (87,3), seguite al sesto posto dall’Università di Salerno. L’Università di Cagliari scende in nona posizione. Penultima tra i grandi atenei è l’Università di Roma (79,0 punti); Chiudono la classifica le Università della Campania e di Chieti e Pescara (75,5 punti).
Passiamo ora ai medi atenei statali (da 10.000 a 20.000 iscritti): È l’Università di Trento a guidare questa classifica con un punteggio pari a 97,0. l’Università di Siena passa al secondo posto con 95,3 punti. La terza posizione è condivisa dagli atenei friulani (l’Università di Trieste e l’Università di Udine) con 91,2 punti. L’università del Piemonte Orientale è in undicesima posizione con 86,5 punti. Chiude questa classifica l’Università di Napoli L’Orientale.
Per concludere, le prime posizioni di grandi, medi e piccoli atenei non statali sono rispettivamente occupate dall’Università Bocconi di Milano, dalla Lumsa di Roma e dalla Libera Università di Bolzano.

Potete trovare le classifiche complete e maggiori informazioni sul sito del Censis: http://www.censis.it/formazione/le-classifiche-degli-atenei-edizione-20192020