martedì 17 settembre 2019

Bar del campus: dipendenti a rischio licenziamento


Da qualche giorno i lavoratori del bar del Campus Luigi Einaudi sono in sciopero; cosa sta succedendo ?

La concessione alla IFM s.p.a. per la gestione del bar del campus è scaduta e lo scorso anno accademico l'Università di Torino ha indetto una nuova gara. Dal 25 settembre subentrerà quindi la multinazionale Sodexo, ma i lavoratori sono ancora ignari del loro futuro e senza alcuna garanzia di essere reintegrati dalla nuova società.
I lavoratori richiedono l'assorbimento di tutti i componenti, un contratto indeterminato, non meno di 6 ore al giorno e livelli equiparati alle mansioni svolte. 

Le colpe sembrano rimbalzare da una parte all'altra, con i lavoratori che cercano un dialogo collettivo.
Prima di tutto l'Università, che non ha inserito nella gara per la nuova concessione alcuna tutela per il posto di lavoro.
In secondo luogo la Sodexo, che non ha l'obbligo di riassumere gli attuali dipendenti, ma sembra nascondersi dietro il rispetto della normativa, volendo quindi aspettare il 24 settembre (data di fine della vecchia gestione) per parlare con i lavoratori. 
L'IFM invece ha avviato una procedura di licenziamento per i 9 dipendenti, senza però curarsi del loro futuro e rifiutando spesso un dialogo con questi ultimi. 

Come lista universitaria noi di Alternativa ci schieriamo ovviamente al fianco dei lavoratori, auspicando che la situazione si risolva al meglio e nel più breve tempo possibile.