venerdì 17 maggio 2019

DA OGGI AL VIA I CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI



Dal 17 al 26 maggio si svolgerà presso L’Aquila la 73° edizione dei Campionati Nazionali Universitari, indetta dal CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) e organizzata dal CUS L'Aquila. Il sistema universitario sportivo torinese, rappresentato dal CUS Torino, prenderà parte all’evento con una delegazione formata da oltre 150 rappresentanti oltre che da atleti-universitarianche da tecnici e dirigenti accompagnatori. L'obiettivo sarà quello di confermare, e perché no migliorare, l'ottimo risultato ottenuto nella passata edizione molisana dove CUS Torino ha chiuso con 23 medaglie, di cui 10 ORI3 ARGENTI e 10 BRONZI.   La scelta della città de L'Aquila da parte del CUSI assume una valenza particolare e simbolica, in coincidenza con il decennale dal terremoto del 6 aprile 2009. Una settimana dove sport e sociale si uniranno anche nel ricordo delle vittime di quel tragico evento.
Nella giornata di mercoledì 15 è stata presentata presso la sede del CUS Torino di via Paolo Braccini 1 la delegazione cussina.                                                                                                                                                                  Nella conferenza stampa è intervenutoRiccardo D’Elicio il presidente del Centro Universitario Sportivo torinese, nonché consigliere nazionale CUSI, queste le sue parole: "Prima di tutto ci tengo a ringraziare tutti i presenti, ma in particolare questi straordinari ragazzi che rappresentano il sistema universitario torineseCercheremo di riconfermare le numerose medaglie vinte nelle passate edizioni e di migliorare dove possibile. Mi auguro che i nostri atleti si distinguano ottenendo ottimi risultati e portando prestigio, a livello nazionale, al sistema universitario torinese. I Campionati Nazionali Universitari sono un appuntamento molto importante per tutti noi”. Nell’augurare un grosso imbocca al lupo a tutti gli atleti ma anche gli accompagnatori e tecnici impegnati per questo evento, D’Elicio inoltre ha affermato che è motivo di orgoglio poter vantare un gruppo sportivo universitario di questo livello con un numero molto elevato di partecipantiInoltre ha affermato come sia molto efficace il Progetto AGON che assegna borse di studio a studenti-atleti iscritti al Politecnico e all’università di Torino per sostenerli a costruire il loro futuro: ” Per noi, prima di tutto, è fondamentale formare i ragazzi come atleti, ma allo stesso tempo come studenti modello e soprattutto come uomini. Sono sicuro che questa 73esima edizione dei Campionati Nazionali Universitari sarà un trionfo per la città de L'Aquila e per tutto l'Abruzzo. Dal punto di vista sportivo mi auguro che i nostri rappresentanti possano tornare qui a Torino con un ricco medagliere, frutto di ottime prestazioni e risultati".                                                                                                                                                 Infine sono anche intervenuti alcuni responsabili e allenatori di qualche disciplina impegnata ai campionati che si augurano il meglio dai loro atleti molto fiduciosi sui possibili traguardi da raggiungere in questa prestigiosa manifestazione.                                                                                       
Gli atleti torinesi, alcuni studenti al Politecnico altri all’università di Torino, saranno impegnati in diverse discipline sia al maschile che al femminile: atletica leggera, judo, lotta greco romana, lotta femminile, calcio a 5 maschile, pallavolo, rugby a 7 maschile, schermapugilato maschile, karate.
BUONE GARE A TUTTI GLI ATLETI!
Per info e aggiornamenti sugli iscritti e risultati della manifestazionewww.cnu2019aq.it

Davide Negro