venerdì 12 ottobre 2018

Arriva Perlego, l'app dei libri universitari

Recentemente è nata un'app, che si appresta a rivoluzionare il mercato dei libri universitari: il suo nome è Perlego ed è stata definita la Spotify dei libri di testo universitari. I manuali universitari, come risaputo, hanno prezzi notevoli, tanto che uno studente spende in media 400 euro l'anno. Spesso capita inoltre che di alcuni libri occorra studiare solo pochi capitoli e questo porta a cercare vari stratagemmi come riassunti, fotocopie, schemi, libri usati ecc. Tutto ciò però va a discapito delle case editrici, che vedono diminuire notevolmente le proprie vendite. Ed è proprio da ciò che nasce Perlego, venendo incontro alle necessità di entrambe le parti in gioco: studenti e case editrici. Vediamo di cosa si tratta.

Perlego è un'app che funziona in modo simile a Spotify. Si scarica l'app, pagando un abbonamento mensile di 14 euro e si ha  disposizione un catalogo di 200.000 pubblicazioni in formato eBook consultabili da pc e tablet, su cui sarà anche possibile sottolineare e scrivere appunti. I libri saranno resi utilizzabili solo in streaming e per il momento sono disponibili solo libri in lingua inglese, ma presto il progetto si estenderà al mercato italiano. Secondo quanto riportato in un'intervista da Van Malderen e Flaconi, ideatori dell'app, Perlego sarà accessibile agli universitari italiani per l'inizio del prossimo anno accademico. Non ci resta che aspettare e sperare che questa nuova invenzione possa essere la vera soluzione al caro libri.